Recensione Recoil i7 11th e 3080

Ledin

New member
Ecco i dettagli del mio nuovo notebook:

Telaio e display
Recoil Series: Widescreen 165 Hz sRGB 100 % LED opaco QHD 15,6" (2560 x 1440)
Processore (CPU)
Processore Intel® Core™ i7 11800H octa-core (2,3 GHz, 4,6 GHz Turbo)
Memoria (RAM)
DDR4 SODIMM Corsair 2133 MHz 16 GB (2 x 8 GB)
Scheda grafica
NVIDIA® GeForce® RTX 3080 – RAM video 16,0 GB GDDR6 – DirectX® 12.1
1o drive SSD M.2
PCS PCIe M.2 SSD 1 TB (2000 MB/R, 1100 MB/W)
Lettore di schede di memoria
Lettore di schede SD integrato
Adattatore CA
1 x Adattatore 230W AC
Cavo di alimentazione
1 cavo di alimentazione europeo 1 metro (tipo kettle)
Batteria
Batteria agli ioni di litio integrata (94 Wh) - Serie Recoil
Pasta termica
PASTA TERMOCONDUTTIVA ARCTIC MX-4 EXTREME
Scheda audio
Audio alta definizione 2 canali + Jack microfono/cuffie
Scheda di rete wireless
LAN GIGABIT E KILLER™ WIRELESS-AX 1650 M.2 GAMING + BLUETOOTH 5.0
Opzioni USB/Thunderbolt
1 PORTA USB 3.2 (tipo C) + 3 PORTE USB 3.2
Lingua tastiera
TASTIERA MECCANICA ITALIANA CON ILLUMINAZIONE RGB INDIVIDUALE DEI TASTI
Sistema operativo
Windows 10 Home 64-bit – incl. licenza singola [KUK-00001]
Lingua del sistema operativo
Italia/Italia – Lingua italiana
Supporto di ripristino Windows
Immagine di ripristino multilingue di Windows 10 - Fornita su unità USB
Software Office
Prova GRATUITA 30 giorni di Microsoft 365® (richiesto sistema operativo)
Antivirus
NESSUN SOFTWARE ANTIVIRUS
Browser
Google Chrome™
Tastiera e mouse
MOUSE TOUCHPAD 2 PULSANTI INTEGRATO
Webcam
WEBCAM HD 1 MP INTEGRATA
Garanzia
Garanzia Oro 3 anni (2 anni Ritiro e reso, 2 anni Ricambi, 3 anni Manodopera)
Garanzia dead pixel
Garanzia dead pixel 1 anno inclusi costi di manodopera e trasporto
Consegna
3 GIORNI PER LA SPEDIZIONE IN ITALIA
Tempo di costruzione
Costruzione standard – da 9 a 11 giorni lavorativi
Articolo promozionale
Ottieni 6 mesi di abbonamento Founders a GeForce Now con laptop RTX serie 30 qualificati
Libro di benvenuto
Libro di benvenuto PCSpecialist - Italia


Premetto che la mia sarà una recensione amatoriale da utente comune mortale, e che fino a qualche mese fa non avevo idea che anche un notebook si potesse personalizzare. La mia convinzione era che se volevi un PC customizzato dovevi per forza puntare su un desktop. I portatili erano cose fatte e finite vittime di un inesorabile obsolescenza.





Mi sbagliavo. Ho scoperto pcspecialist completamente a caso, mentre guardavo diverse recensioni online su i migliori portatili in circolazione. Alcuni influencer inglesi nominavano spesso questa azienda portandomi alla fine ad informarmi, scoprendo con mia grande gioia che il sito aveva anche una versione italiana. Avevo un budget di 2500 euro e le mie priorità erano:





15 pollici


nessun compromesso


il meglio del meglio





la dura realtà che dovetti affrontare era che i normali notebook delle maggiori compagnie concorrenti con queste caratteristiche chiedevano dai 4000 euro in su. Quindi ero su questo nuovo sito, che mi offriva anche una configurazione personalizzata... perché non provare? La mia era pura curiosità. La piattaforma migliore per le mie esigenze era il Recoil, dunque iniziai a metterci su il massimo delle componentistiche in circolazione e.... boom, rientravo perfettamente nel budget. Ero incredulo, pensavo “si ok, dov'è? La fregatura?”. Ma ora ho il pc davanti da una settimana e devo dire che ha superato ogni mia più rosea aspettativa.





Lo scopo principale del mio pc doveva essere il gaming portatile, e beh, questa bestiola esegue qualsiasi gioco AAA con il massimo delle impostazioni grafiche senza battere ciglio. Puntavo ai 60 frame al secondo e su ogni titolo che ho provato sono lì, granitici e fluidi (tutto a ultra). Volendo lo schermo supporta i 165 fotogrammi, utili se devo provare titoli più competitivi, senza però scendere a compromessi con la grafica.





Per farla breve, la concorrenza per il doppio del prezzo non offriva 16gb di scheda GPU. Questa 3080 così corazzata è il massimo sul mercato nel momento in cui sto scrivendo. Tra carenza di componentistica visto il periodo e alternative completamente fuori budget (e infinitamente più scarse) questo Recoil è un sogno.





Altra caratteristica affascinante di questo pc è la sua pura innocenza estetica. Passa inosservato, così come lo desideravo, cosa impossibile da ottenere nella concorrenza che offre forme tamarre e prive di una vera utilità.





Ora però vorrei menzionare qualche piccolo neo, che tuttavia non compromette minimamente il risultato da 10/10 che gli darei. Lo schermo è ottimo, con colori accesi e vivaci, una responsività eccellente da 165 fotogrammi. Però è molto più sottile rispetto al resto del corpo, di conseguenza assai delicato. Non è un problema grosso ma la durezza delle cerniere per l'apertura e chiusura l'avrei preferita più solida. Sempre riguardo al monitor sarebbe perfetto se in futuro questo modello supportasse il gsync e la nvidia reflex. La tastiera meccanica con illuminazione RGB per singolo tasto è una festa per gli occhi, ma confesso che mi ci devo abituare venendo da un precedente pc con una tastiera più morbida.





Tolte queste quisquilie è perfetto su tutti i fronti. In futuro penso gli aumenterò l'archivio e la ram, ma attualmente non gli cambierei una virgola.
 

Mutamix

Bronze Level Poster
hai fatto bene a prendere intel 7 , io ho fatto l'errore involontario di prendere un Ionico con un ryzen 9 e me ne pento da come scalda la cpu con giochi in fhd , potessi tornei indietro ...
 

Vergaro98

Bright Spark
Guarda non credo sia un discorso di CPU, perché il mio 5900hx non scalda mai sopra gli 80°. Però ho un recoil non uno Ionico.
hai fatto bene a prendere intel 7 , io ho fatto l'errore involontario di prendere un Ionico con un ryzen 9 e me ne pento da come scalda la cpu con giochi in fhd , potessi tornei indietro ..
 

Mutamix

Bronze Level Poster
Guarda non credo sia un discorso di CPU, perché il mio 5900hx non scalda mai sopra gli 80°. Però ho un recoil non uno Ionico.
Beh se fosse vero sarebbe grave , ieri ho fatto dei test con 3mark e toccavo punte di 97 gradi .. se dipendesse dal modello del laptop sarebbe assurdo , dato che si parla di circa 10 gradi in meno che in termini di usura è tanto .. da questo punto di vista rimpiango Alienware che ha solo un tipo di preset e ti lasciano se decidere solo i componenti ..
 

Looka

Enthusiast
Beh se fosse vero sarebbe grave , ieri ho fatto dei test con 3mark e toccavo punte di 97 gradi .. se dipendesse dal modello del laptop sarebbe assurdo , dato che si parla di circa 10 gradi in meno che in termini di usura è tanto .. da questo punto di vista rimpiango Alienware che ha solo un tipo di preset e ti lasciano se decidere solo i componenti ..
Purtroppo hai scelto un laptop con uno chassis estremamente compatto, se non erro un 15.6" con quelle specifiche normale scaldi parecchio. Per evitare tutti questi problemi io all'epoca optai per l'elimina pro da 17, ho sacrificato la possibilità di avere massimo la 3060, ma consapevole che avrei avuto temperature più basse, lanciando Fire strike o time Spy la temperatura più alta che raggiungo è 75°C della GPU..detto ciò non hai 30 giorni per il recesso?
 

Mutamix

Bronze Level Poster
Purtroppo hai scelto un laptop con uno chassis estremamente compatto, se non erro un 15.6" con quelle specifiche normale scaldi parecchio. Per evitare tutti questi problemi io all'epoca optai per l'elimina pro da 17, ho sacrificato la possibilità di avere massimo la 3060, ma consapevole che avrei avuto temperature più basse, lanciando Fire strike o time Spy la temperatura più alta che raggiungo è 75°C della GPU..detto ciò non hai 30 giorni per il recesso?
Io vengo un un alienware da 17 pollici ma ho cambiato in favore di una maggior portabilità e leggerezza , ero consapevole dei lati negativi ma non credevo tali temperature , comunque io parlo di CPU no GPU , la GPU anche a me rimane sul max 75 ...... e no i giorni per il reso sono 14 no 30 ... il max che posso fare è provare a rivenderlo per poi rifare un nuovo ordine.... ma è una cosa frustrante ..
 

Vergaro98

Bright Spark
Comunque picchi di 97° mi sembra tantino, io come picchi arrivo a 93-94° ma nelle operazioni di lunga durata si stabilizza su 80-82°. Prova a giocare un po' con i parametri della CPU per trovare la configurazione ideale per le varie tasks. Io ora ho 4-5 preset con configurazioni diverse in base alle operazioni che devo svolgere.
 
Last edited:

Mutamix

Bronze Level Poster
Comunque picchi di 97° mi sembra tantino, io come picchi arrivo a 93-94° ma nelle operazioni di lunga durata si stabilizza sui 80-82°. Prova a giocare un po' con i parametri della CPU per trovare la configurazione ideale per le varie tasks. Io ora ho 4-5 preset con configurazioni diverse in base alle operazioni che devo svolgere.
Eh io lo uso per il gaming in fhd , mi basta , per il resto ho settato valori energetici più bassi li nel CC , ho poi toccato un paio di volte le ventole .. ma altro sinceramente .. sono valori talmente limiti che se sbaglio qualcosa mi prende fuoco ..
 

Vergaro98

Bright Spark
Guarda so di laptop Intel che superano anche i 100 gradi ma quelli hanno un picco massimo di 105°. Però per il 5900hx mi sembra strano superi i 95 perché in teoria a 95° dovrebbe andare in thermal throttling.
 

Looka

Enthusiast
Eh io lo uso per il gaming in fhd , mi basta , per il resto ho settato valori energetici più bassi li nel CC , ho poi toccato un paio di volte le ventole .. ma altro sinceramente .. sono valori talmente limiti che se sbaglio qualcosa mi prende fuoco ..
Allora, se vai nel thread elimina pro, scoprirai che pure io ho avuto non pochi problemi di temperature, ho avuto modo di provare diverse paste termiche negli anni e finalmente sono arrivato con mio grande stupore a quella che per quanto mi riguarda è la pasta definitiva, la Thermalright TFX, qual'ora ti venisse in mente come ultima spiaggia provala. Con Cpu settata a 25W-3ghz e Gpu 90W su cyberpunk 30fps avevo di media 75C° su entramb i chip, per non parlare dei benchmark, la gpu arrivava a 87°c in un paio di secondi. Ora se gioco cyberpunk con le stesse impostazioni ho circa 15 gradi in meno, il mio problema penso sia stata la pessima applicazione della pasta. Ho provato la kryonaut, thermal throttling dopo 5 giorni, troppo liquida, MX-5 ottima sulla cpu ma pessime prestazioni sulla gpu. Prova in caso prima di venderlo.
Però i consigli fondamentali solo sempre gli stessi:
1) Gioca con il CC e trova dei settaggi ottimali
2) Utilizza un buon cooling pad, se possibile togli anche la rete metallica che copre le ventole in modo da aumentare l'airflow
3) E' estate, se hai modo gioca in una stanza fresca e climatizzata
4) Evita che la polvere si accumuli, pulisci spesso, scrivania,pad e pc
5) Setta gli fps fissi, io gioco in fhd tenendoli tra i 35 e i 60 in base al gioco, cerco sempre di non superare i 65°c
 
Last edited:

Mutamix

Bronze Level Poster
Allora, se vai nel thread elimina pro, scoprirai che pure io ho avuto non pochi problemi di temperature, ho avuto modo di provare diverse paste termiche negli anni e finalmente sono arrivato con mio grande stupore a quella che per quanto mi riguarda è la pasta definitiva, la Thermalright TFX, qual'ora ti venisse in mente come ultima spiaggia provala. Con Cpu settata a 25W-3ghz e Gpu 90W su cyberpunk 30fps avevo di media 75C° su entramb i chip, per non parlare dei benchmark, la gpu arrivava a 87°c in un paio di secondi. Ora se gioco cyberpunk con le stesse impostazioni ho circa 15 gradi in meno, il mio problema penso sia stata la pessima applicazione della pasta. Ho provato la kryonaut, thermal throttling dopo 5 giorni, troppo liquida, MX-5 ottima sulla cpu ma pessime prestazioni sulla gpu. Prova in caso prima di venderlo.
Però i consigli fondamentali solo sempre gli stessi:
1) Gioca con il CC e trova dei settaggi ottimali
2) Utilizza un buon cooling pad, se possibile togli anche la rete metallica che copre le ventole in modo da aumentare l'airflow
3) E' estate, se hai modo gioca in una stanza fresca e climatizzata
4) Evita che la polvere si accumuli, pulisci spesso, scrivania,pad e pc
5) Setta gli fps fissi, io gioco in fhd tenendoli tra i 35 e i 60 in base al gioco, cerco sempre di non superare i 65°c
Allora come pasta avevo sbagliato inizialmente lasciando quella normale , poi ho modificato l’ordine e richiesto quella artic x4 , ora spero nella buona fiducia e credo che l’abbiano cambiata ma dato le temperature dubito , per il resto se devo portarmi in giro il pc più una base ventilata a questo punto mi prendo un fisso e via , poi gioco in stanze dove la temperatura è di massimo 23 gradi , per la polvere essendo nuovo ne ha zero , a questo punto l’unica vada è che non mi abitiamo cambiato pasta ..
 

Vergaro98

Bright Spark
Comunque una buona cooling pad per un laptop con determinate caratteristiche è fondamentale, soprattutto se è snello come lo Ionico 😅. Io ho preso il recoil proprio perché essendo più spesso ha più spazio per dissipare il calore. Con qualunque laptop molto spinto bisogna arrivare a dei compromessi altrimenti non potrebbero arrivare a certe potenze.
 

Looka

Enthusiast
Come prendersi una Ferrari e lamentarsi che consuma tanto e fa rumore..Sarei curioso di sapere che hardware montava il tuo alienware a questo punto, non hai mai usato un cooling pad? Poi senza offesa non dovresti portarlo sempre in giro, ma solo quando giochi o se lavori in qualche ufficio dove devi fare dei rendering, se in giro devi farne un uso normale, tipo prendere appunti a lezione, chiamate di lavoro e altro. La pasta non è miracolosa, di sicuro perdi qualche grado, ma non diventa un frigorifero ecco xD
 

Mutamix

Bronze Level Poster
Come prendersi una Ferrari e lamentarsi che consuma tanto e fa rumore..Sarei curioso di sapere che hardware montava il tuo alienware a questo punto, non hai mai usato un cooling pad? Poi senza offesa non dovresti portarlo sempre in giro, ma solo quando giochi o se lavori in qualche ufficio dove devi fare dei rendering, se in giro devi farne un uso normale, tipo prendere appunti a lezione, chiamate di lavoro e altro. La pasta non è miracolosa, di sicuro perdi qualche grado, ma non diventa un frigorifero ecco xD
Ho sempre usato un cooling pad , ma lo tenevo come desktop replacement e non arrivavo a tali temperature pur giocando in fhd , comunque montavo un Intel I9 con una 2080 , una bestia in tutti i sensi ma troppo grande e pesante , il mio non è un capriccio eh , ho contattato pure PCs e pure loro mi hanno detto che non è normale quindi .. poi io ho preso un pc da gaming , se volevo fare altro prendevo altro scusami ..
 

Looka

Enthusiast
Ho sempre usato un cooling pad , ma lo tenevo come desktop replacement e non arrivavo a tali temperature pur giocando in fhd , comunque montavo un Intel I9 con una 2080 , una bestia in tutti i sensi ma troppo grande e pesante , il mio non è un capriccio eh , ho contattato pure PCs e pure loro mi hanno detto che non è normale quindi .. poi io ho preso un pc da gaming , se volevo fare altro prendevo altro scusami ..
Come siete rimasti con i ragazzi di pcspecialist? Lo mandi indietro per farlo controllare? Dovesse uscire il discorso, io proverei a farmelo sostituire con un valeon 17
 

Ledin

New member
Condivido la similitudine con una Ferrari. Il mio monta uno dei più potenti processori mobili attuali con la gpu mobile più potente attuale. La temperatura è giustificata, non lo sarebbe stato se fosse una 1050 con un i5 mentre elabora un gioco 2D. Io gioco tripla A in 2k con ray tracing attivo, tutto a ultra, oscillando dai 60 ai 100 e passa frame/s. Fino a un lustro fa tutto questo su un portatile era fantascienza. Quando i primi velivoli iniziarono a superare la barriera del suono dovettero affrontare forze in gioco mai viste prima nell’aeronautica. È Fisica signori miei. Se vi lamentate che una Ferrari scaldi i freni fino a quasi fonderli, forse non dovreste correre. O Forse non volete una Ferrari. Perché un 15 pollici con questa potenza su i 2kg è una Ferrari, e per quanto belle non sono perfette. Maggior dissipazione richiedeva più peso, meno praticità, meno.. Ferrari.

Fino ad ora non ho mai dato importanza alla temperatura, perché so che se il pc scalda sta facendo il suo lavoro. Un lavoro egregio devo dire, dato che con il control center impostando le ventole al massimo dopo aver chiuso il gioco la temperatura ritorna su i 45 gradi in pochi secondi. Ed è estate, scusate se è poco. Comunque semmai dovesse raggiungere temperature che possono compromettere l’integrità strutturale (parliamo di più di 110 gradi) partirebbe un blocco automatico (anche un freeze). E si, 80-90 gradi sono normali se lo si mette a ferro e fuoco, ma non dimenticate che è pur sempre un laptop, siate parsimoniosi perché anche un fisso con un sistema di raffreddamento a liquido fonderebbe se lo si mettesse a minare bitcoin 24h su 24. Purtroppo più potenza richiede più corrente, più corrente genera maggior calore. Per ora non si sfugge da questa equazione.
 

Mutamix

Bronze Level Poster
Come siete rimasti con i ragazzi di pcspecialist? Lo mandi indietro per farlo controllare? Dovesse uscire il discorso, io proverei a farmelo sostituire con un valeon 17
Sono rimasto che lo prendo nel secchio , sono fuori tempo massimo per la restituzione , I’m poche parole lo tengo così e provo a rivenderlo
 

Mutamix

Bronze Level Poster
Condivido la similitudine con una Ferrari. Il mio monta uno dei più potenti processori mobili attuali con la gpu mobile più potente attuale. La temperatura è giustificata, non lo sarebbe stato se fosse una 1050 con un i5 mentre elabora un gioco 2D. Io gioco tripla A in 2k con ray tracing attivo, tutto a ultra, oscillando dai 60 ai 100 e passa frame/s. Fino a un lustro fa tutto questo su un portatile era fantascienza. Quando i primi velivoli iniziarono a superare la barriera del suono dovettero affrontare forze in gioco mai viste prima nell’aeronautica. È Fisica signori miei. Se vi lamentate che una Ferrari scaldi i freni fino a quasi fonderli, forse non dovreste correre. O Forse non volete una Ferrari. Perché un 15 pollici con questa potenza su i 2kg è una Ferrari, e per quanto belle non sono perfette. Maggior dissipazione richiedeva più peso, meno praticità, meno.. Ferrari.

Fino ad ora non ho mai dato importanza alla temperatura, perché so che se il pc scalda sta facendo il suo lavoro. Un lavoro egregio devo dire, dato che con il control center impostando le ventole al massimo dopo aver chiuso il gioco la temperatura ritorna su i 45 gradi in pochi secondi. Ed è estate, scusate se è poco. Comunque semmai dovesse raggiungere temperature che possono compromettere l’integrità strutturale (parliamo di più di 110 gradi) partirebbe un blocco automatico (anche un freeze). E si, 80-90 gradi sono normali se lo si mette a ferro e fuoco, ma non dimenticate che è pur sempre un laptop, siate parsimoniosi perché anche un fisso con un sistema di raffreddamento a liquido fonderebbe se lo si mettesse a minare bitcoin 24h su 24. Purtroppo più potenza richiede più corrente, più corrente genera maggior calore. Per ora non si sfugge da questa equazione.
Tutto molto bello ma conta che io non ci gioco in 2k con RT e Ultra , io al massimo per limitare il calore mi basta giocare in FHd quindi non lo spingo neanche al massimo e conta che le temperature per il blocco con le amd sono sui 95 , poi ok spingere ma bisogna tenere conti che temperature estreme ti rompono il pc prima se non fai qualcosa eh , magari a lungo andare se spingi troppo il pc te lo ritrovi fuso dopo circa 1 anno .. cioè ..
 

Vergaro98

Bright Spark
Comunque per limitare le temperature sulla CPU conviene giocare in 2k o 4k. In full HD si ha il massimo carico sulla CPU, mentre su risoluzioni più alte si ha un maggior sforzo della GPU e la CPU tende ad essere sforzata meno.
 

Mutamix

Bronze Level Poster
Comunque per limitare le temperature sulla CPU conviene giocare in 2k o 4k. In full HD si ha il massimo carico sulla CPU, mentre su risoluzioni più alte si ha un maggior sforzo della GPU e la CPU tende ad essere sforzata meno.
Ottimo non lo sapevo .. grazie mille
 
Top